SEO internazionale e link building per promuovere il tuo sito all'estero

seo internazionale

Internet ci ha dato la possibilità di espandere oltre i confini territoriali naturalmente accessibili le possibilità delle nostre attività. Se una volta si era confinati nel chiudere i propri affari con clienti nell'area geografica circostante alla sede aziendale, la tecnologia ci ha permesso di andare ben oltre facendo conoscere i nostri prodotti e la nostra attività nell'intera nazione.

Per ampliare la nostra attività facendola scoprire a sempre più persone sul web, applichiamo una serie di procedure e di accortezze che vengono "raccolte" sotto il nome di SEO, search enginge optimization.

Ciò che forse ancora non sapevate è che è possibile espandersi oltre, mirando a mercati al di fuori dell'area nazionale, raggiungendo l'intera Europa o perché no, persino puntando ad un mercato mondiale, il cosiddetto world targeting. Anche per raggiungere tale scopo esistono una serie di regole SEO che è possibile applicare studiate ad hoc, stiamo parlando della SEO internazionale e del link building specifico riferito al binomio Lingua / Paese.

SEO internazionale

Applicare una strategia SEO a livello internazionale non è del tutto semplice come può sembrare. Istintivamente saremmo portati a pensare che sia sufficiente applicare le stesse regole che usiamo nel nostro paese magari apportando qualche piccola accortezza linguistica, la verità è, purtroppo diversa.

Usiamo il "purtroppo" perché il gioco non è così facile: applicare una SEO internazionale vuol dire studiare approfonditamente la zona in cui siamo interessati ad espanderci tenendo in considerazione diversi fattori, come l'utilizzo di keywords, le abitudini di acquisto e di navigazione.

Basti pensare che contrariamente a quanto si pensa in alcune nazioni Google non è il servizio di ricerca più diffuso.
Quali sono, dunque, alcuni aspetti fondamentali da tenere in considerazione quando si tenta di usare una valida strategia SEO internazionale?

La traduzione non è un servizio accessorio

Se desiderassimo espandere il nostro servizio o il nostro prodotto oltre i confini nazionali ci ritroveremo sicuramente ad avere a che fare con clienti che non parlano la nostra lingua. Sarebbe dunque un grave errore tentare di muoversi in questi mercati lasciando inalterati i nostri siti.

La necessità assoluta è sicuramente quella di proporre i contenuti delle pagine in altre lingue, si può utilizzare l'inglese, che è una lingua conosciuta universalmente, ottenendo un buon risultato. L'opzione migliore resta però quella di tradurre la nostra pagina esattamente nella lingua target.

Entrando nel dettaglio della traduzione, è assolutamente fondamentale sapere che eseguirla pedissequamente non è per nulla sufficiente a creare un testo soddisfacente che sappia attirare l'attenzione del lettore e concedere una fruizione del contenuto scorrevole e fluente.

Il testo deve essere rielaborato, riprogrammato in modo da adattarsi alla lingua, alle sue strutture logiche e ai modi di dire utilizzati.

Un esempio pratico sull'adattamento della traduzione:

Immaginiamo di voler tradurre il testo contenuto all'interno di una delle nostre pagine e di imbatterci nell'espressione "siamo arrivati alla frutta". Sappiamo bene che nella lingua italiana tale espressione indica l'essere giunti al termine, con un'accezione negativa.
Tradotta in inglese letteralmente questa stessa frase non vuol dire assolutamente nulla: "we got to the fruit", sarebbe più corretto utilizzare "we are done" o "we are at the end".

Abitudini di navigazione

Il secondo elemento fondamentale da tenere in considerazione per una campagna SEO internazionale rivolta al posizionamento sui motori di ricerca internazionali è assolutamente di comprendere e assimilare le abitudini di navigazione degli internauti della nazione in interesse.

Ci basti solo pensare, come abbiamo detto in precedenza, che non in tutte le nazioni Google è considerato il search engine per eccellenza, in Cina è Baidu a farla da padrona, in Corea del Sud troviamo Naver mentre in Russia vige Yandex.

La nostra strategia SEO internazionale deve assolutamente tener conto di questi fattori e adattarsi nel modo più consono tenendo conto di come funzionano gli algoritmi di questi motori e cercando di adattare la pagina nel modo migliore possibile affinché venga proposta tra i primi risultati delle ricerche correlate alle parole utilizzate.

L'uso delle keywords nella SEO internazionale

Ecco che, riguardo le parole, entra in gioco il secondo elemento legato alle abitudini di navigazione del luogo da analizzare con attenzione, l'uso delle keywords.
Studiare attentamente il modo in cui vengono utilizzate le keywords è la chiave per un buon posizionamento. Capita spesso che questo sia un aspetto sottovalutato, ci si ritrova ad utilizzare alcune parole in modo molto leggero, ma ci sono sostanziali differenze che possono compromettere la buona riuscita di una campagna SEO.

Forniamo anche qui un interessante esempio: pensate semplicemente che in Inghilterra la parola più utilizzata per la ricerca di una borsa è "purse", mentre in America è "bag". Due nazioni in cui la lingua ufficiale è l'inglese ma tra le quali vige una sostanziale differenza nell'utilizzo a cui noi, per ottenere successo, dobbiamo porre estrema attenzione.

Ultimi consigli sulla SEO internazionale

Proseguendo il discorso riguardo le abitudini di navigazione degli utenti, possiamo dire ancora che ci sono tantissimi altri studi da effettuare utili a conoscere di più riguardo ai comportamenti degli internauti nella nazione in cui intendiamo espanderci che possiamo usare a nostro vantaggio all'interno della strategia SEO.

Analizzando ad esempio i canali utilizzati per venire a conoscenza dei nostri prodotti possiamo capire su quale app, social o sito internet ci è più utile investire per espandere il nostro nome, potremo capire quali sono i device più impiegati, ottimizzando le nostre pagine per la navigazione mobile qualora questa tipologia di dispositivo sia quella più in uso, o quali siano i canali preferiti d'acquisto, ad esempio tramite chat, telefonata o direttamente con la pagina web, adattando anche in questo caso il nostro sito di conseguenza.

Link Building estero

Abbiamo parlato di tantissimi elementi riguardanti la struttura dei nostri siti che devono essere tenuti assolutamente in considerazione durante la nostra campagna SEO, abbiamo però lasciato da parte il link building. Questo è un aspetto su cui dobbiamo concentrarci in modo importante, una buona link building internazionale, infatti, prevede una serie di accortezze in più su cui porre l'accento. Ciò che dobbiamo ricercare, infatti è la creazione di una rete di backlink su siti pertinenti, nella lingua della nazione in cui ci interessa espanderci, preferibilmente con siti autorevoli e conosciuti.

SEO Specialist internazionali

Motori In Pole Position mette a disposizione dei propri clienti un servizio di SEO internazionale con professionisti locali nel Paese che svolgono il loro lavoro ad alti livelli, sono degli esperti reali dei loro mercati nazionali e sanno come indirizzare nel modo migliore il flusso di comunicazione del nostro sito nella giusta prospettiva per il mercato target che ci interessa.

La nostra esperienza ci conferma un unico risultato: non si può far meglio di esperti locali.
Ecco perchè abbiamo costruito una rete internazionale di esperti SEO con i quali collaboriamo al servizio dei nostri clienti internazionali.

Perchè un SEO esperto locale è meglio

Un SEO specialist locale si occupa ogni giorno di parole chiave, SEO copywriting, strategie per i social media e link building tipici della zona in cui lavora.
Conosce a fondo il mercato del suo Paese, la società e la cultura con cui lavora. È un esperto SEO madrelingua ed è immerso ogni giorno nel suo mercato.
Vede i dettagli, le particolarità, le opportunità e le insidie della sua lingua, conosce modi di dire e frasi idiomatiche.

Quindi perchè limitarsi ad utilizzare Google traduttore e ottenere un deludente flop del nostro progetto SEO internazionale?

Contatta Motori In Pole Position e parlaci del tuo progetto per fra sbarcare la tua azienda nei mercati esteri