Siti web e-commerce shop online

Che cos'è un sito di e-commerce?

Il sito di e-commerce è un'applicazione complessa, amministrabile in autonomia, che serve per vendere online prodotti o servizi di un'azienda.

E' uno shopping virtuale che invita il cliente a comprare, per cui schede prodotto, categorie e contenuti sono strutturati per stimolare i potenziali clienti, fornendo un percorso di acquisto semplice e diretto, facilmente fruibile anche dai dispositivi mobili come tablet e smartphone.

Come ci indica Wikipedia: “E-commerce può riferirsi all’insieme delle transazioni per la commercializzazione di beni e servizi tra produttore (offerta) e consumatore (domanda), realizzate tramite Internet”

Occorre considerare però molte variabili che ne differenziano la tipologia e coinvolge diverse discipline: dal linguaggio di programmazione alla tecnica di comunicazione, dal web-marketing allo sviluppo della grafica, e, non ultime, tutte le questioni normative e legali.

Importanti sono anche le motivazioni che spingono un’azienda a utilizzare internet per vendere i propri prodotti o servizi.

Hai già un sito web? Richiedi un'analisi SEO gratuita!

Che cos’è il commercio elettronico

Con commercio elettronico si definisce l’insieme dei passaggi e delle transazioni che avvengono per mezzo di uno shop-online sul web per la commercializzazione di beni e servizi tra produttore o fornitore e consumatore.

Tramite una infrastruttura informatica complessa e articolata si riesce a fornire, in seguito ad una transazione monetaria, il prodotto o servizio commercializzato online nel nostro sito e-commerce.

La progettazione dell'infrastruttura, oltre ad un funzionamento sicuro, deve tendere a rendere il più semplice e lineare possibile il percorso di acquisto del cliente.

Siti e-commerce

Quanti tipi di e-commerce esistono

B2B - Business to Business:

Principalmente si tratta di una scambio di prodotti, forniture, o servizi tra due imprese: B2B, Business to Business.
Questo tipo di commercio elettronico comprende una grande varietà di scambi anche fra vari settori, generalmente automatizzati, quali ad esempio il trasporto, i servizi tecnici o informatici. Questi bisogni ovviamente vengono soddisfatti reciprocamente da aziende o imprese.

B2C - Business to Consumer:

Quando la forma di vendita online è destinate direttamente al cliente finale si tratta di Business to Consumer (B2C).

Il vantaggi principali sono la rapidità di transazione, la possibilità di saltare gli intermediari e la consegna magari gratuita, al proprio domicilio, la possibilità di reso, un'assistenza al cliente a tutto tondo e, soprattutto, a prezzi decisamente concorrenziali.

Vantaggi e svantaggi di un sistema di e-commerce

Se un’azienda decide di aprire un e-commerce deve per prima cosa capire quali sono i vantaggi potenzialmente ottenibili dal proprio business, e contemporaneamente considerare i possibili svantaggi.
Proviamo a valutare le componenti positive e negative generali da considerare per ogni iniziativa di vendita online.

Vantaggi dell'e-commerce

  • Innanzitutto il reggiungimento di una platea di clienti altrimenti non raggiungibili con il commercio tradizionale
  • Contenimento dei costi, ovviamente inferiori a quelli del mantenimento di un negozio fisico
  • Riscossione anticipata del bene acquistato online
  • Possibilità di raggiungere livelli di automazione molto elevati
  • Aumento della visibilità sul web per le aziende con punti vendita tradizionali
  • Un ulteriore canale di contatto per acquisire nuovi clienti e iniziare nuove collaborazioni

Svantaggi dell'e-commerce

  • Una certa reticenza e diffidenza di molte persone in Italia per i pagamenti online: nonostante la crescita dell'e-commerce molte persone non si fidano degli acquisti online, non conoscono bene le procedure e hanno paura di farsi intercettare i propri dati bancari.
  • E' fondamentale una certa abilità nel gestire le richieste dei clienti, spesso non proprio in linea con quello che ci si aspetta una volta aperto l’e-commerce
  • Per gestire un e-commerce serve una strategia di business ben definita che non si può improvvisare, oltre a risorse di tempo e personale che si occupa di aspetti legali o di marketing.

In Italia gli acquisti online sono in costante aumento, e tenere d'occhio colossi come Amazon o Ebay dai quali c'è tutto da imparare, aiuta ad affinare il proprio canale di vendita ed ottenere una notevole spinta anche per gli anni a venire.

CONTATTACI CON FIDUCIA PER IL TUO NUOVO E-SHOP

Per richiedere la nostra visita o un preventivo per il tuo sito di e-commerce potete contattare Motori in Pole Position oppure telefonare ai numeri 051.713.045 o 338.787.6039.

Non hai un sito web? Richiedi un preventivo!

Articoli di approfondimento