Realizzazione Siti Internet ottimizzati per il Posizionamento sui Motori di Ricerca

Link Building, la strategia SEO off-page per eccellenza

Link Building, la strategia SEO off-page per eccellenza

Link Building, la strategia più raffinata per migliorare il posizionamento del sito

  1. Link Building, la strategia più raffinata per migliorare il posizionamento del sito
    1. Che cos'è la Link Building
    2. Capire il funzionamento dei motori di ricerca
    3. I backlink sono importanti
    4. Perchè la link building SEO è importante
    5. Da dove partire per una buona link building
    6. Le strategie di link building
      1. Come fare ad ottenere dei buoni backlink che funzionino veramente?
    7. Le strade per il link building efficace
    8. Suggerimenti e strategie per ottenere backlink
    9. La scelta dell'anchor text
      1. Quindi che tipo di anchor text conviene usare?
    10. I nostri consigli per una campagna efficace di Link Building
    11. Link Building etica e corretta

Che cos'è la Link Building

La link building si può definire come un insieme di azioni e strategie il cui scopo principale è far crescere il numero e la qualità dei link da siti esterni, che puntino a una determinata pagina del nostro sito, al fine di migliorarne il posizionamento sui motori di ricerca.

Sappiamo bene che per ottenere un buon posizionamento organico è buona regola redigere ottimi contenuti, esaustivi, di qualità, ma soprattutto realmente utili per l'utente. L'obiettivo del content marketing è aumentare le visite al proprio sito e trasformarle in conversioni di qualità.

E' molto importante, ma può non essere sufficiente.

Sviluppare una strategia di link building, se fatta con il giusto criterio ed esperienza, può contribuire in maniera esponenziale all'ottenimento di autorevolezza, visibilità e traffico verso il nostro sito, elementi che faciliteranno l'ottenimento delle tanto desiderate "conversioni" (registrazioni, contatti, vendite, ecc).

Capire il funzionamento dei motori di ricerca

I motori di ricerca si possono assimilare a dei giganteschi cataloghi che raccolgono tutte le informazioni reperibili online per mezzo di spider, ossia delle applicazioni software che esplorano tutto il web (la ragnatela di ipertesti tanto familiare) percorrendo delle strade che collegano una risorsa web ad un'altra.

Queste strade sono i link.

Iinfatti se una pagina web non avesse un link in entrata che la collega al resto del web, sarebbe praticamente irraggiungibile da parte degli spider, e quindi i nostri motori di ricerca non potrebbero catalogarla in nessun modo.

I link possono essere anche metaforizzati come dei cartelli stradali che ci guidano ad una località.

Più la località è importante, con risorse turistiche e culturali che meritano di essere visitate, e più il numero di questi cartelli sarà alto, di varia foggia, con alcuni cartelli molto visibili e ben posizionati.

Senza cartelli stradali è difficile raggiungere una località (e non dite che avete il navigatore, eh!).

Senza link è impossibile da parte dello spider del motore di ricerca raggiungere una pagina web e tantomeno analizzarla e catalogarla in un indice per poi assegnarli un punteggio e un posizionamento in base alla ricerca che effettua l'utente.

Una volta raggiunto il sito web, lo spider lo naviga seguendo la rete di hiperlink che ne costituisce la struttura e memorizza tutti contenuti raggiungibili.

Dopodichè inizia la classificazione del sito in base ai criteri di "Rilevanza" ed "Autorevolezza" degli algoritmi del motore di ricerca.
Questi due elementi dipendono, oltre alla validità e importanza del contenuto, in buona parte anche dalla qualità dei link in entrata.

I backlink sono importanti

Adesso abbiamo capito quanto possono essere importanti i backlink, ossia i link in entrata alle pagine del nostro sito.

Rimanendo nella metafora dei cartelli stradali, vi fideresti di cartelli con su scritto "Vai di là" o "Prosegui dritto" oppure preferite un cartello che indichi il nome della località e magari anche la distanza che ci separa. O meglio, se cerchiamo un hotel, un cartello che oltre al nome dell'albergo, la località e l'indirizzo, ci mostrasse anche di quante stelle si fregia.

Stiamo parlando dell'anchor text, un elemento importantissimo che (spoiler...) deve guidarci in maniera molto naturale alla nostra destinazione, senza forzature.

Perchè la link building SEO è importante

La link building seo è importante perchè rappresenta un'ottima strategia per ottenere traffico sul proprio sito.

Ma non solo traffico:

  • Permette di diventare influenti nel nostro settore
  • Ci dà autorevolezza sull'argomento trattato
  • Serve a rendere visibili i propri contenuti
  • Contribuisce alla "brand awareness" ossia alla notorietà del marchio

Da dove partire per una buona link building

La prima cosa da pianificare è il content marketing, ossia un piano editoriale per la produzione di contenuti utili, di qualità, ben strutturati, completi ed esaustivi, in grado di soddisfare il "search intent", ossia l'intenzione di ricerca dell'utente e non farlo rimbalzare da altre parti dopo essere atterrato sul nostro sito.

Con queste caratteristiche bene in mente, dobbiamo procedere alla redazione dei nostri articoli, perchè anche il sito che ci darà il backlink, un vero e proprio premio alla qualità del contenuto, avrà le stesse motivazioni dell'utente che sta cercando soluzioni o informazioni.

Nella stesura dei contenuti per il nostro sito è bene sempre mirare alla creazione di contenuti univoci, immaginandoci un target di utenti potenzialmente interessati al nostro articolo e che non avrà difficoltà a seguire il link che gli fornisca un prezioso approfondimento, inserito da un autore su un altro sito, reputandone la validità e dandoci fiducia.

Occorrerà anche fare un controllo delle pagine che ricevono più backlink del nostro sito e tramite appositi tools verificarne la qualità e la tipologia, per organizzare una campagna di link building che contribuisca a creare una certa armonia nella distribuzione dei backlink e ne evidenzi un effetto naturale.

Le strategie di link building

Abbiamo usato il plurale perche le strategie per un lavoro di link building da fare per sito che voglia ottenere maggior traffico e autorevolezza possono essere molteplici.

Si parte dal principio che è sempre meglio preferire la qualità alla quantità.

Come fare ad ottenere dei buoni backlink che funzionino veramente?

Attenzione: occorre stare ben attenti quando cerchiamo servizi offerti sul web.
E' bene resistere alla tentazione di sottoscrivere abbonamenti a portali specializzati promettenti risultati strabilianti, permettendo di ottenere centinaia di link selezionati e di alta qualità al fine di farti ottenere un ottimo posizionamento molto rapidamente.

Non accade mai! Della serie "presto e bene non funzionano insieme".

Le strade per il link building efficace

In pratica sono due:

  1. Fare da sè
    Imparare ad usare bene gli strumenti di analisi e comparazione, farsi un piano operativo e creare pubbliche relazioni con titolari e gestori dei siti dai quali vorremmo ricevere dei backlink.
  2. Delegare il lavoro ad una Web Agency specializzata in Link Building
    Sfruttare l'esperienza di professionisti che conoscono bene i tools di analisi, hanno grande esperienza e riescono con più facilità ad ottenere contatti e stabilire collaborazioni, spesso si rivela la soluzione che ci fa perdere meno tempo e denaro ed ottenere migliori risultati.
  • Gestire un blog sul proprio sito dove pubblicare contenuti di alta qualità e diffonderli su social o altre piattaforme per ottenere autorevolezza e link spontanei.
  • Partecipazione a gruppi social verticali col tuo argomento per acquisire una certa autorevolezza nel gruppo.
    Anche se otterrai link nofollow potranno sempre generare un certo interesse e portare traffico.
  • Cercare di produrre e pubblicare contenuti su piattaforme autorevoli tipo Wikipedia, o siti istituzionali rilevanti.
  • Individuare i siti che linkano la concorrenza e cercare di relazionarsi al meglio per proporre un contenuto da pubblicare
  • Cercare di far pubblicare contenuti originali su siti importanti con una certa fama o con buona reputazione, possibilmente a tema o correlati col proprio settore, con una certa anzianità e con dominio e backlink verso quel sito di una certa autorevolezza.
  • Iscriversi a directory locali o verticali del settore, dove sia possibile fare una ricerca a tema.
  • Inviare recensioni accurate e documentate su prodotti nuovi in grado di suscitare interesse.
  • Inviare comunicati stampa a portali che offrono questo servizio e che in genere permettono un link nel contenuto o nella firma.
  • Inserire contenuti multimediali, video, presentazioni, pdf, in portali dedicati
  • Proporsi a autori interessati agli argomenti trattati sul sito, contattandoli via email e offrendo contenuti originali da condividere nei loro blog.
  • Organizzare dei webinar, offrendo poi la registrazione a disposizione sul proprio sito.
  • Verificare e cercare di far riparare link in entrata interrotti.
  • Spiare i competitors individuando i siti dove ricevono link, a caccia di link interrotti, per poi contattare il webmaster segnalandoglielo e in cambio proporre un link al vostro sito.
  • Diversificare il più possibile i link in modo da avere un portfolio di backlink eterogeneo, contenente link "dofollow", link "nofollow", link sulla kw secca, link sulle "long tail keywords", link al brand, url "nudo", link al dominio, citazioni senza link.

La scelta dell'anchor text

Argomento importante e delicatissimo, in quanto determinerà la spontaneità del link verso il tuo sito ed eviterà di farsi considerare un link-spammer, con tutte le ripercussioni negative che potrebbe comportare.

Un backlink dovrebbe essere considerato come una raccomandazione, un invito ad un approfondimento, e soprattutto offrire nella pagina di atterraggio ciò che è stato promesso nell'anchor text del link.

Quindi che tipo di anchor text conviene usare?

Cominciamo dai più innocui:

  • URL nudo con l'indirizzo del sito
  • Link al dominio
  • Link al Brand
  • Link di tipo navigazionale (clicca qui, approfondisci, vedi qui, ecc.)

Passiamo a quelli cui prestare maggior attenzione ma che, se fatti bene, funzionano alla grande

  • Chiave secca, ossia la keyword che vogliamo posizionare.
    Va usata con estrema parsimonia nella nostra campagna di link building, perchè l'algoritmo di Google "Penguin" colpisce senza pietà.
  • Utilizzare sinonimi alla keyword da posizionare inseriti in un contesto di frase che inviti all'approfondimento.
    Keyword principale e sinonimi vanno opportunamente distribuiti nel testo e negli H1, H2, H3  dell'articolo da pubblicare.
  • Testo linkato che include la parola chiave e che faccia sempre capire dove andremo ad atterrare cliccando sul link (sono i migliori).
    Evitare assolutamente testo del link non relazionabile al contenuto di arrivo.

I nostri consigli per una campagna efficace di Link Building

Motori in Pole Position ha a disposizione gli strumenti software per tutte le tipologie di analisi preventiva e tutta l'esperienza di professionisti in grado di pianificare una campagna di Link Building su misura per ogni tipologia di sito.

L'ideale sarebbe seguire questi punti:

  1. Procedere con un controllo, analisi e ottimizzazione del sito se già esistente, specialmente a livello di contenuti e navigazione gerarchica.
  2. Procedere alla pianificazione della campagna di Link Building.
  3. Individuare i siti dove cercare di pubblicare i contenuti, correlati al nostro settore, e cercare di instaurare una relazione.
  4. Redigere i contenuti programmati in base allo studio delle parole chiave da posizionare.
  5. Curare con la massima attenzione l'inserimento dell'anchor text.
  6. Aggiungere anche link a risorse esterne autorevoli per approfondimenti, normative, testimonianze.
  7. Programmare verifiche e report nel tempo per monitorarne i risultati.

Link Building etica e corretta

Una link building "etica" non corrisponde ad "andare a fare la spesa" presso il miglior offerente e chiedere un link, bensì cercare di creare relazioni e lo scambio non deve essere di link (politica deprecata) ma di fiducia, stima e rispetto reciproco.

Il segreto è unire il content marketing e la link building.

Acquisizione di traffico e autorevolezza saranno i risultatti dell'engagement provocato dell'attrazione naturale dei link ai nostri contenuti.

Credete, non è un lavoro facile, nè in grado di far ottenere risultati in maniera rapida o con poca spesa.
Saranno le capacità, l'esperienza e i mezzi a disposizione di una web agency specializzata in llink building a fare la differenza.

 

A proposito di backlink: se questo articolo ti è piaciuto o l'hai ritenuto utile, CONDIVIDILO!!!  ;-)

 

CONTATTACI PER UNA CAMPAGNA DI LINK BUILDING E AUMENTARE LE VISITE AL TUO SITO WEB

Per richiedere la nostra visita per una consulenza o un preventivo potete contattare la Web Agency Motori in Pole Position oppure telefonare ai numeri 051.713.045 o 338.787.6039.

Contattaci via WhatsApp